Archivio | gennaio, 2010

Tags: , , , , ,

DAL 5 MARZO A VITERBO LA BORSA DEL TURISMO SOCIALE

Pubblicato il 31 gennaio 2010 da redazione

‘La gran quantita’ di prenotazioni di ‘buoni vacanza’sono la dimostrazione dell’interesse di milioni di cittadini verso una forma di turismo, quello sociale, in rapida e costante crescita e fa ben sperare per il successo della Borsa del turismo sociale e associato (Btsa)’. A sostenerlo e Vincenzo Peparello, amministratore del Cat/Confesercenti di Viterbo, organizzatore della Borsa del turismo sociale e associato che si terra’ nella Citta’ dei papi dal 5 al 7 marzo prossimi. Secondo Peparello, la Borsa del turismo sociale e associato, contribuira’ ad allargare ‘la platea di quanti vorrebbero far vacanza e non possono permetterselo. Attraverso i cral, i dopolavori aziendali, le associazioni culturali, sportive, religiose, ecc. e alle proposte che oltre 300 operatori provenienti da tutta Italia avanzeranno nel corso del Workshop che si terra’ il 6 marzo, si potranno assemblare pacchetti a basso costo che fuori stagione saranno particolarmente convenienti e alla portata di tutte le tasche’.
L’iniziativa viterbese ha il patrocinio dell’Enit/Agenzia e del ministero del Turismo.

Commenti (0)

Tags: , , ,

NELLE SCUOLE ROMANE SI MANGERANNO PIATTI REGIONALI

Pubblicato il 31 gennaio 2010 da redazione

Gli alunni delle scuole comunali romane mangeranno piatti made in Italy per recuperare la tradizione alimentare. ‘Quella di oggi e’ solo la prima tappa nel nostro programma alimentare, istituiremo anche le Fattorie didattiche e cercheremo di introdurre i bambini e le loro famiglie all’interno dei Farmer market per un maggiore e piu’ diretto contatto con i contadini’. Lo ha detto il sindaco di Roma Gianni Alemanno, che oggi ha presentato nell’Istituto comprensivo Elsa Morante di Roma il progetto per i menu’ regionali nelle mense scolastiche delle scuole della capitale.
Alemanno si e’ anche intrattenuto nella mensa dell’istituto assaggiando tra i banchetti assieme all’assessore capitolino alla Scuola Laura Marsilio e ai bambini il menu’ regionale introdotto oggi per la prima volta.
‘Era un’ottima lasagna alla bolognese, gustosa e abbondante forse per me un po’ troppo abbondante – ha detto Alemanno dopo aver pranzato – lo chef Troiani ha lavorato bene. Con questo livello qualitativo – ha proseguito Alemanno a proposito dei menu regionali – penso che si possa fare una bella operazione, si tratta di mettere insieme le tradizioni e le radici culturali della nostra comunita’ nazionale. La dieta mediterranea, patrimonio immateriale dell’Unesco, ha grandi valori ed e’ anche un investimento del Made in Italy. Quest’ultimo assieme all’agroalimentare costituisce un grande settore produttivo che puo’ far nascere professionalita’. Far conoscere ai bambini questo tipo di tradizione e’ importante’.

Commenti (0)

Tags: , , , , , , ,

DALLA PROVINCIA DI ROMA PARTE LA CAMPAGNA PER LA FAMILY CARD

Pubblicato il 30 gennaio 2010 da redazione

E’ al nastro di partenza la campagna di comunicazione per la Family Card della Provincia di Roma, che da oggi e’ su free press, affissione statica, affissione dinamica sui bus di Roma e sui mezzi Cotral di tutta la provincia, emittenti radio locali e circuito Tv della metropolitana. Sono 10 mila i cittadini che, finora, hanno aderito alla Family Card, la tessera gratuita realizzata in collaborazione con le principali associazioni di categoria (Confcommercio, Confesercenti, CNA, Confartigianato, Confcooperative e Legacoop). La Family Card – ricorda una nota della Provincia – offre sconti dal 5% al 30% in oltre 500 esercizi commerciali che comprendono supermercati (Despar, Tuodi’, InGrande, Coop), punti vendita di elettronica ed elettrodomestici (Expert), ottici, dentisti, librerie (Arion), cinema, negozi di abbigliamento e molte altre categorie. Un’iniziativa, nata per sostenere e aiutare le famiglie penalizzate dalla crisi e dal caro-vita, che non ha precedenti in Italia, sia per il bacino di cittadini a cui si rivolge, 4 milioni di persone, che per il numero di imprese che hanno aderito. La tessera gratuita, nominativa e da esibire insieme a un documento d’identita’, e’ rivolta alle famiglie residenti a Roma e nella sua provincia e composte da uno o due genitori con due figli a carico e un reddito familiare annuo fino a 40 mila euro, o con tre figli e un reddito fino a 50 mila euro (per ogni figlio in piu’ oltre il terzo, il tetto di reddito annuo aumenta di 5 mila euro). Tra i destinatari rientrano anche gli ultra 65enni con reddito annuo fino a 15 mila euro e le persone non autosufficienti a carico del nucleo familiare con reddito fino a 50 mila euro.

Commenti (0)

Tags: , , , ,

NASCE IL COMITATO LAICI-LIBERALI PER POLVERINI

Pubblicato il 30 gennaio 2010 da redazione

Si e’ costituito oggi presso il quotidiano ‘L’opinione delle liberta’, in via del Corso a Roma, il Comitato Laici e Liberali per Renata Polverini.
‘La regione Lazio non puo’ essere rimessa nelle mani di un asse che va da Rifondazione Comunista a Di Pietro, dietro la foglia di fico di Emma Bonino – ha detto il direttore Arturo Diaconale, che presiede il comitato – Lo scopo del comitato e’ quello di dare voce a quanti, nell’area liberale, ritengono di essere meglio rappresentati dalla candidata del Pdl’.
Hanno dato la loro adesione il fondatore di Giustizia Giusta, Alessio Di Carlo; l’esponente radicale Mauro Mellini, gia’ deputato e membro del Csm; il deputato azzurro Benedetto Della Vedova; il consigliere regionale dell’area riformista nel Pdl, Donato Robilotta; l’ex eurodeputato socialista Alessandro Battilocchio e numerosi esponenti del Pri, intellettuali laici e liberali.
L’appello pubblicato sul quotidiano L’Opinione recita: ‘Siamo certi che Renata Polverini vorra’ tenere in grande considerazione le ragioni e le idee di un mondo come il nostro, essenziale per vincere questa competizione elettorale’. Le adesioni si raccolgono all’indirizzo: comitatopolverini@opinione.it.

Commenti (0)

Tags: , , ,

IL SOGNO DI HUGH GRANT: GIRARE UN FILM A ROMA

Pubblicato il 30 gennaio 2010 da redazione

Monica Bellucci e Roma sono due delle passioni italiane di Hugh Grant. L’ha detto nel corso delle interviste, concesse nella capitale alle tv, per promuovere la commedia romantica Che fine hanno fatto i Morgan? di Marc Lawrence con Sarah Jessica Parker, in uscita il 19 febbraio in 250 copie distribuita da Sony.
‘Mi piace molto Monica Bellucci’ ha detto l’attore, parlando di cio’ che ama del nostro Paese. E ha aggiunto: ‘Sarebbe bello poter girare un film in Italia, dove ogni mattina puoi svegliarti e fare colazione con il vero caffe’ italiano. In parte ho gia’ fatto questa esperienza girando un film a Venezia (Venice Express di Carlo Quinterio, ndr), poterlo fare a Roma non mi spiacerebbe’. E’ infatti una citta’ che conosce bene: ‘Ci ho passato un anno intero all’eta’ di diciotto anni – spiega -. Ho studiato storia dell’arte in Italia. Questa mattina passeggiando ho riconosciuto la fontana del Bernini di Piazza Navona’. Secondo lui a Roma l’amore e’ parte integrante della vita di tutti i giorni: ‘Basta girare per le sue strade e osservare i fidanzati passeggiare mano nella mano oppure baciarsi vicino ad una fontana, meglio di cosi”.
‘Che fine hanno fatto i Morgan?’ e’ ambientato in parte in Wyoming, una realta’ che mette a dura prova i due protagonisti: ‘L’esperienza del Wyoming – ha spiegato – e’ stata davvero incredibile, cosi’ come nel film. Eravamo completamente fuori dalla vita metropolitana, e con grande ammirazione ho visto che ancora esistono persone che indossano cappelli da cowboy, che allevano animali e partecipano ai rodei cantando e ballando musica country. E’ stato divertente, decisamente divertente’. E a proposito delle scene girate con un orso: ‘E’ stata un’esperienza piuttosto stravagante. Lui, un orso vero, era un vero divo. Non usciva dal suo camper se non dopo esser stato docciato e spazzolato a dovere. Amava molto il the verde e come ogni attore che si rispetti amava ricevere applausi’.
Grant, classe 1960, e’ arrivato a Roma dopo le tappe di Parigi e Madrid e Mosca, con il suo amico londinese, Simon, con cui condivide la passione per il golf, e la sua guardia del corpo. Ieri ha trascorso la serata insieme ai suoi amici romani gustando la pasta cacio e pepe all’Antica Pesa. Stasera probabilmente cenera’ al Bolognese e poi dovrebbe immergersi nella movida della capitale, dalla Casina Valadier al Rhome.

Commenti (0)

Tags: , ,

AL VUITTON TROPHY PARTECIPERA’ ANCHE IL CLUB NAUTICO ROMA

Pubblicato il 30 gennaio 2010 da redazione

Per la prima volta nella storia un circolo romano prendera’ parte ad una manifestazione velica di livello mondiale: si tratta del Louis Vuitton Trophy, un circuito inaugurato nel 2009 a Nizza (dove ha vinto Azzurra), al quale il Club Nautico Roma si e’ iscritto. L’evento verra’ celebrato oggi, alla presenza di Vincenzo Onorato, socio del sodalizio capitolino e presidente di Mascalzone Latino, il team che ha partecipato alle ultime 2 edizioni dell’America’s Cup.
Il Louis Vuitton Trophy si articolera’ in 4 tappe, in programma ad Auckland (9-21 marzo), La Maddalena (22 maggio-6 giugno), Dubai (13-28 novembre) ed Hong Kong (9-24 gennaio 2011). Il Louis Vuitton Trophy raggruppa alcuni fra i migliori equipaggi al mondo. Tutti i team hanno precedenti esperienze in Coppa America o future ambizioni: Emirates Team New Zealand e’ stato sia challenger che defender del trofeo piu’ ambito, Bmw Oracle Racing (USA) e’ l’attuale Challenger of record, Mascalzone Latino (Italia), mentre altri team come Azzurra (Italia), Team Origin (Gran Bretagna), Synergy (Russia), All4One (Francia-Germania), Team French Spirit (Francia) ed Artemis (Svezia), hanno tutti progetti futuri.

Commenti (0)

Tags: , , , , , ,

LO STADIO FLAMINIO PRONTO PER IL SEI NAZIONI DI RUGBY

Pubblicato il 30 gennaio 2010 da redazione

Trenta moschettieri tra i quali perfino un principe figiano (Manoa Vosawai del Monte Parma) , per dire basta con le onorevoli sconfitte ed un Sei Nazioni da protagonisti, nonostante la mancanza di un fenomeno come il capitano Sergio Parisse. E’ un’Italia del rugby reduce dal ‘cucchiaio di legno’ (ovvero zero vittorie) dell’anno scorso ma anche decisamente ottimista (‘vinceremo presto il Sei Nazioni, diciamo entro il 2015′, parola del presidente della Fir Giancarlo Dondi che quest’anno vuole ‘prendersi tre belle soddisfazioni’) quella che si appresta a vivere l’avventura del 2010.
L’esordio e’ da far tremare i polsi, in casa dell’Irlanda del grande Brian O’Driscoll, campione in carica e per i bookmakers favorita anche stavolta, ma non per questo – e’ il clima azzurro – bisogna perdersi d’animo, anzi. Nel Sei Nazioni l’Italia dal 2000 ad oggi ha vinto 7 partite su 50 e non c’e’ ancora stato un successo sugli irlandesi, che pero’ prima o poi dovranno cedere: magari al Mondiale, cosi’ Azzurra conquisterebbe uno storico passaggio ai quarti. Intanto e’ bene non perdere l’abitudine alle battaglie.
‘L’anno scorso siamo andati male – dice il presidente Dondi – ma era un anno dispari. Noi di solito ci esprimiamo meglio in quelli pari. Il nostro e’ uno sport di combattimento e bisognare dare il massimo di se stessi. Siamo in grado di farlo, e anche i giocatori ci credono. Per questo dico che quest’anno possiamo prenderci tre belle soddisfazioni. Ogni partita fa storia a se’ e in campo dobbiamo andare sempre con lo spirito vincente’.
Il ct Nick Mallett, che oggi convocando i 30 giocatori per l’Irlanda ha confermato in blocco il gruppo con cui aveva lavorato negli ultimi mesi, ricco di stranieri ed equiparati, garantisce che sara’ cosi’, ‘perche’ dai test match di novembre vedo nei miei uno spirito diverso, con gente che ha preso confidenza. Sono sicuro che, dopo le delusioni dell’anno scorso, in questo 2010 riusciremo a far vedere ai tifosi la nostra crescita: possiamo vincere una o due partite’.
Ma che succede al movimento se il rugby italiano non entra con Aironi e Benetton nella Celtic League? ‘Non capisco perche’ proprio adesso hanno scoperto (il Board della lega n.d.r.) di avere bisogno di piu’ soldi’, e’ la risposta di Dondi, riferita alla richiesta di ulteriori garanzie fatta dal comitato che deve dare il definitivo via libera agli italiani.
Di sicuro c’e’ che la nazionale continua a piacere e trainare il movimento, sponsor compresi, attirando anche un nuovo broadcaster di lusso come Sky, pronta ad invadere il Flaminio con ben 16 telecamere per trasmettere in alta definizione i match degli azzurri. E proprio lo stadio e’ stato uno degli argomenti al centro dei discorsi fatti oggi in Campidoglio. Il sindaco della capitale Gianni Alemanno ed il suo delegato Alessandro Cochi hanno garantito che i lavori di ampliamento (‘diciamo raddoppio – ha puntualizzato Cochi -, visto che si passera’ da 24mila a 41mila posti’), verranno avviati e poi terminati entro il 2012, permessi delle sovrintendenze interessate (belle arti ed ambiente) permettendo. Non hanno pero’ chiarito cosa succedera’ se i pareri dovessero essere negativi, fermo restando che la Fir ha fatto capire di non gradire l’ipotesi di giocare all’Olimpico.

Commenti (0)

Tags: , , ,

ARRESTATO A NETTUNO DOPO AVER PERSEGUITATO PER MESI L’EX FIDANZATA

Pubblicato il 29 gennaio 2010 da redazione

Nell’ottobre scorso una ragazza di 20 anni di Nettuno aveva deciso di troncare la relazione sentimentale col suo compagno. Da quel momento, pero, la sua vita si e’ trasformata in un inferno. Minacce, messaggi intimidatori inviati a qualsiasi ora, centinaia di telefonate e pedinamenti. Durante il periodo di Natale le cose erano peggiorate ulteriormente con aggressioni e minacce anche a parenti. La ragazza si e’ quindi rivolta agli agenti del commissariato Anzio Nettuno che ieri mattina, su richiesta del Gip di Velletri, ha arrestato l’uomo, C.M., pregiudicato di 34 anno originario di Nettuno.Nel corso della perquisizione nell’abitazione dello stalker gli agenti hanno sequestrato un computer portatile rubato dall’appartamento della sua ex circa due mesi fa.

Commenti (0)

Tags: , , ,

LA PROVINCIA DI ROMA COSTITUISCE L’ASSOCIAZIONE PER LA GESTIONE DELLA CACCIA

Pubblicato il 29 gennaio 2010 da redazione

‘La Provincia di Roma completa l’iter amministrativo per la costituzione dell’ associazione per la gestione dell’ ambito territoriale di caccia, A.T.C., Rm1, dopo quello relativo all’ A.T.C. Rm2. L’associazione, tanto attesa da cacciatori, ambientalisti e agricoltori, e’ un organismo indispensabile per una corretta gestione e per un sano riequilibrio ambientale, faunistico e venatorio’. Lo annuncia l’ assessore provinciale alle politiche dell’ agricoltura, caccia e pesca Aurelio Lo Fazio.’Sono soddisfatto – continua Lo Fazio – per la pubblicazione dell’ avviso pubblico sul sito della Provincia di Roma, all’indirizzo www.provincia.roma.it/search/node/caccia, da dove e’ possibile consultare e scaricare il testo dell’avviso e lo statuto dell’A.T.C. Rm1′. ’Il bando – conclude Lo Fazio – e’ rivolto alle associazioni e agli enti previsti nello statuto stesso che hanno interesse e requisiti per farne parte. La scadenza delle adesioni e’ prevista per il 26 febbraio prossimo. Una volta completato l’elenco dei soci si provvedera’ ad individuare i delegati che andranno all’elezione degli organismi statutari’.

Commenti (0)

Tags: ,

MARCHI:SULLE TARIFFE DEI TAXI SI DECIDERA’ A FEBBRAIO

Pubblicato il 29 gennaio 2010 da redazione

‘Subito legalita’ e trasparenza per il servizio di trasporto pubblico non di linea della Capitale. Su questa linea si sta muovendo il Campidoglio. Per quanto riguarda le tariffe taxi, dopo aver ricevuto le proposte presentate in Commissione Consultiva, la decisione sara’ presa entro la fine di febbraio trovando un giusto compromesso tra le esigenze dell’utenza e chi svolge il servizio nella Capitale’.Lo afferma l’assessore capitolino alle Politiche della Mobilita’, Sergio Marchi.

Commenti (0)

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

gennaio: 2010
L M M G V S D
« dic   feb »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031