Archivio | maggio, 2010

Tags: , ,

CAMPIDOGLIO,ANDREA ALZETTA ESPULSO DALL’AULA GIULIO CESARE PER AVER ESPOSTO UNA BANDIERA PALESTINESE

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

“Ho chiesto ai colleghi delle opposizioni di sottoscrivere la mozione che avevo predisposto, per chiedere l’impegno del Sindaco ad intervenire con urgenza presso l’ambasciata israeliana, dopo l’arrembaggio di stanotte in acque internazionali contro le imbarcazioni dei pacifisti di “Freedom Flotilla”. Ma, a parte la collega Gemma Azuni, nessuno dei consiglieri presenti in aula ha voluto sottoscrivere la mozione.Per questo motivo ho deciso di protestare in aula, pacificamente, esponendo in apertura di seduta una grande bandiera palestinese durante l’esecuzione dell’Inno di Mameli. Lo dichiara in una nota Andrea Alzetta, Consigliere comunale di Roma,Capogruppo Roma in Action. A questo punto chi presiedeva l’aula ha pensato bene di espellermi dall’aula, pensando così di liberarsi la “coscienza” a norma del regolamento consiliare. Ma invece di espellermi dall’aula avrebbe fatto molto meglio, insieme alla sua maggioranza, ad intervenire seriamente per far dimettere a Frattini che, unico tra i ministri degli esteri europei, non è riuscito a balbettare neanche una parola che andasse al di là del rimandare il tutto alle decisioni dell’Unione Europea, in merito al gravissimo episodio e alle morti di questa notte che pesano come dei macigni sullo Stato di Israele.Ha concluso Andrea Alzetta.

Commenti (0)

Tags: , , ,

SONO APERTE LE ISCRIZIONI AL CENTRO ESTIVO DEL BIOPARCO

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

Sono aperte le iscrizioni al Centro estivo ‘Vacanze Natura 2010′ al Bioparco, che sara’ aperto da lunedi’ 14 giugno fino al 10 settembre. Il centro, curato dall’Associazione Il Flauto Magico, si rivolge ai bambini dai 4 ai 13 anni e sara’ attivo dal lunedi’ al venerdi’ con orario 8.30 – 16.30, inclusi merenda e pranzo al ristorante del Bioparco. Ogni giorno i bambini partiranno per un viaggio alla scoperta degli animali, osservandoli da vicino per scoprire le loro abitudini. Sara’ organizzata la visita quotidiana alla fattoria degli animali domestici e i piccoli partecipanti potranno cimentarsi nella cura dell’orto didattico. Il tema di quest’anno e’ ‘Il giro del mondo in 80 giochi’: ogni settimana sara’ approfondito un continente scoprendone fauna, flora, abitudini, usanze, costumi e clima attraverso attivita’ ludiche, ricreative e di socializzazione come laboratori biologici, geografici, geologici, sportivi, teatrali espressivi, manuali e creativi. La frequenza al Centro e’ settimanale, e’ necessaria la prenotazione. La frequenza giornaliera e’ possibile ma va comunicata con due giorni di anticipo. Sono previste convenzioni con circoli e cral.

Commenti (0)

Tags:

LOBEFARO (PD): NONOSTANTE L’ORDIANANZA DI ALEMANNO I ‘PUB CRAWL’ CONTINUANO SENZA CONTROLLI

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

“A pochi giorni dall’ordinanza contro i cosiddetti ‘pub crawl’ Alemanno si faccia un giro serale per i quartieri della movida di Roma; Testaccio ad esempio. Niente e’ cambiato”. La denuncia arriva dal consigliere provinciale del Pd Giuseppe Lobefaro gia’ presidente del I Municipio di Roma. “Gli organizzatori continuano a guidare le transumanze alcoliche di gruppi consistenti di ragazzi stranieri di locale in locale, come se niente fosse. Per di piu’ con tanto di magliette di riconoscimento – prosegue il consigliere del Pd – ignorate dalle auto con a bordo le forze preposte a vigilare”. “Delle due l’una. O il Comune si impegna a far rispettare le regole – conclude Lobefaro – o tanto vale si eviti la figuraccia del grillo parlante preso a martellate da chi impunemente continua a violarle”.

Commenti (0)

Tags: ,

COMUNE DI ROMA.UFFICIO CONDONO, NANNI (PD): ENNESIMO FALLIMENTO GIUNTA ALEMANNO

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

“Avevano promesso che l’Uffficio Condono Edilizio sarebbe diventato il fiore all’occhiello dell’amministrazione capitolina per efficienza e trasparenza, ed invece dal 4 Giugno sarà praticamente chiuso”. Ad affermarlo in una nota il Consigliere Comunale del PD Dario Nanni, membro della Commissione Urbanistica. Questa mattina ho presentato un’interrogazione e ho richiesto nuovamente la convocaziione della commissione Urbanistica per sapere quali siano le intenzioni dell’amministrazione su questa delicata vicenda che vede coinvolti più di trecentomila cittadini romani e centinaia di dipendenti dell’ufficio stesso e di Gemma.  Questo importante ufficio oltre a fornire un servizio ai cittadini rilasciando le concessioni edilizie, farebbe incassare all’amministrazione consistenti risorse con le quali si potrebbero effettuare interventi e realizzare opere, utili per la nostra città.  In questi due anni, ai continui solleciti che ho più volte rivolto, gli attuali governanti, mi hanno sempre dato rassicurazioni categoriche sul fatto che a stretto giro si sarebbe trovata la soluzione definitiva. A questo punto, visti i pessimi risultati di questi due anni, immagino che dentro la testa di qualcuno, per soluzione definitiva s’intendeva la sua chiusura. Roma – conclude Nanni – merita un’amministrazione più seria ed efficiente, che abbia più rispetto per i suoi cittadini e per i lavoratori, in particolare quelli dell0′ ufficio condono e di Gemma ai quali va tutta la mia solidarietà.

Commenti (0)

Tags: ,

MUNICIPIO XX. ERBAGGI (PDL): EMERGENZA FRANE NEL TERRITORIO, FINALMENTE SBLOCCATA LA SITUAZIONE

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

La situazione di emergenza frane nel Municipio XX si è finalmente sbloccata, grazie al lavoro meticoloso ed in parte diplomatico dell’ufficio tecnico del Municipio. Lo comunica l’assessore ai LL.PP. Stefano Erbaggi -Dopo mesi di grandi problematiche e ripercussioni sulla viabilità, abbiamo finalmente importanti novità:  per la frana di via Grottarossa, altezza civico 770, il proprietario privato è intervenuto effettuando l’intervento di disgaggio dei massi pericolosi e confidiamo di riaprire il doppio senso di marcia entro dieci giorni; il tratto coinvolto dalla frana in via di Valle Muricana sarà riaperto al traffico entro dieci giorni, anche se non saranno ancora completati i lavori perché in questo caso il privato ha presentato ricorso al TAR, ma ho deciso di non far perdere ulteriore tempo ai cittadini residenti; per la frana di via di Grottarossa, altezza civico 550, si è deciso di effettuare gli interventi necessari in danno al proprietario privato, a seguito della notifica e del mancato intervento dello stesso. Entro una decina di giorni partiranno i lavori, che avranno una durata di circa due mesi; infine la frana su via Riserva Campetti (zona Isola Farnese) vedrà iniziare i lavori da parte del privato entro la settimana prossima. Sarà nostra cura  - conclude l’Assessore Erbaggi – accelerare il più possibile gli interventi, al fine di giungere quanto prima alla risoluzione completa di tali problematiche.

Commenti (0)

Tags: ,

IL LEGHISTA SALVINI SI SCHIERA CONTRO LE OLIMPIADI A ROMA: E’ MEGLIO FARLE IN SUDAMERICA

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

“Con i conti e i deficit dei bilanci di Roma, ma anche della Regione Lazio, credo che Alemanno dovrebbe dire: cari organizzatori meglio che le Olimpiadi le facciano in Sudamerica o in India, piuttosto che da noi. Usciamo con un buco di 15 milioni di euro per i mondiali di nuoto. Scusate, ci siamo sbagliati”. Lo ha detto Matteo Salvini, europarlamentare della Lega, parlando al contenitore tv KlausCondicio, in onda su You Tube. “E’ impensabile che la citta’ di Roma con 10 miliardi netti di buco possa ospitare le Olimpiadi. In un momento di collasso come questo, ritengo fuori luogo solo il fatto che ci si possa pensare. Se dovessi decidere io, ritirerei la candidatura di Roma”. Quanto all’Expo di Milano, commenta: “Le condizioni economiche prevedono un ridimensionamento e un ricalibramento dei costi. Noi ne siamo consapevoli e stiamo operando in tal senso”. Sempre sui bilanci di regioni e comuni, Salvini afferma che “Si poteva sforbiciare di piu’ soprattutto dai bilanci di quelle regioni del sud che hanno speso senza avere i soldi. Considero un grande risultato quello di aver sottratto alla citta’ di Roma oltre 200 milioni di euro di finanziamento fisso all’anno. Non e’ una cosa da poco”.

Commenti (0)

Tags: , ,

EMERGENZA PER I KIWI LAZIALI COLPITI DA UN BATTERIO INSIDIOSO

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

Una virosi sta colpendo le coltivazioni di actinidia falcidiando le piante ed i raccolti, ed è emergenza kiwi nel Lazio (in particolare nell’agro pontino) a causa di un microrganismo, il Psa (Pseudomonas syringae pv. Actinidiae). L’andamento climatico degli ultimi due anni, caratterizzati da una lunga stagione fredda accompagnata da piogge, ha creato il terreno favorevole alla proliferazione di questo batterio, particolarmente aggressivo. La virosi si sta diffondendo molto rapidamente, creando allarme per una coltivazione di grande valore economico: oltre il 30% della produzione nazionale è nel Lazio. “Il batterio – evidenzia Confagricoltura – attacca violentemente le piante che prima di morire pare ‘grondino sangue’, perchè‚ hanno essudazioni di colore rosso vivo”. Confagricoltura avverte che è necessario agire prontamente per evitare che il danno si aggravi ulteriormente. Oltre ad attivare un’unità di crisi regionale di coordinamento degli interventi va adottato un piano straordinario di prevenzione, controllo e eradicazione della malattia. Vanno anche previste congrue misure di sostegno per gli agricoltori danneggiati. L’Organizzazione degli imprenditori agricoli sta monitorando con attenzione la situazione e mette in evidenza il ruolo fondamentale della ricerca e della collaborazione con le università per individuare validi rimedi per arginare l’infezione. Nella zone di Latina e dei Castelli ad essere piú colpita è la varietà “gialla”. Il grado di infestazione ha una progressione spaventosa, con una perdita del 70% del raccolto – rileva Confagricoltura -. “Oggi un kiwi ogni tre è made in Lazio – spiega Confagricoltura -. Tradotto in cifre, si parla di una produzione di oltre 160.000 tonnellate”. Confagricoltura e Cia di Latina hanno già tenuto un primo incontro con i produttori pontini e le Istituzioni provinciali e regionali, per profilassi ed assistenza per i danni. Il kiwi, di origine neozelandese, si è “naturalizzato” nel nostro Paese, dove ha trovato clima e terreni particolarmente adatti alla sua coltivazione. E’ l’Italia, infatti, il paese con il primato mondiale in termini di produzione ed esportazioni di kiwi. La coltivazione è concentrata soprattutto nel Lazio, seguito da, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna dove, in particolare le gelate hanno compromesso i raccolti tra il 30 e il 40%.

Commenti (0)

Tags: ,

I VIGILI URBANI HANNO EFFETTUATO NEL CENTRO SOTRICO OLTRE 60 SEQUESTRI DI MERCI CONTRAFFATTA

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

Tra sabato e domenica 30 sono stati effettuati, in prevalenza nelle zone del Colosseo, via del Corso e Piazza di Spagna, 66 sequestri per un totale di 1.442 pezzi illegalmente venduti. Lo comunica, in una nota, il Campidoglio spiegando che sono i risultati delle attivita’ contro l’abusivismo commerciale del I gruppo della Polizia Municipale, diretto da Cesarino Caioni. Sono stati eseguiti 51 provvedimenti amministrativi per un totale di 1.235 articoli sequestrati tra ombrellini da sole, cappelli e occhiali non firmati. Sono invece 15 i sequestri penali per un totale di 207 borse griffate.

Commenti (0)

Tags:

LA POLVERINI HA FIRMATO IL DECRETO SUL RIORDINO DELLA RETE OSPEDALIERA LAZIALE

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

Il presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, ha firmato nella serata di ieri il decreto che riguarda il riordino della rete ospedaliera nel Lazio. Secondo quanto si apprende, in queste ore e’ prevista in Regione una riunione con i tecnici per discutere di un ulteriore intervento sui tagli alle prestazioni sanitarie. I due provvedimenti saranno presentati oggi al ministero dell’Economia dal subcommissario di governo Mario Morlacco.

Commenti (0)

Tags: , , , , , , ,

WARD SI AGGIUDICA IL CONCORSO IPPICO INTERNAZIONALE DI PIAZZA DI SIENA

Pubblicato il 31 maggio 2010 da redazione

Un finale thriller con la firma d’autore dell’americano, McLain Ward, per la degna conclusione di una 78/a edizione da record del concorso ippico internazionale di Piazza di Siena. E’ stato lo statunitense, oro olimpico con la sua nazionale nel 2004 e nel 2008, a trionfare nella prova piu’ prestigiosa dopo la Coppa delle Nazioni di venerdi’ scorso, il ‘Gran Premio Roma Loro Piana’, al termine di un barrage avvincente con altri 12 cavalieri, aggiudicandosi anche i 50 mila euro del primo premio. Un successo giocato sul filo dei secondi: dopo aver concluso al primo posto gia’ la prima manche, ma a pari merito con il campione olimpico in carica, il canadese Eric Lamaze (senza errori in 78’67), l’americano si e’ letteralmente scatenato nella seconda manche, conclusa senza errori in 41’24, precedendo il britannico John Whitaker (43’92) e il brasiliano, Rodrigo Pessoa (45’09), vincitore lo scorso anno. Grande delusione per il canadese Lamaze che ha buttato via proprio con l’errore sull’ultima barriera le sue chance di vittoria, finendo solo 6/o. Gioia e dolore per l’azzurro Natale Chiaudani dello Snai Team, che dopo essersi piazzato terzo dopo la prima manche (percorso netto in 78’78), ha vanificato la possibilita’ di salire sul podio (il tempo di 43’71 sarebbe bastato) con un errore proprio all’ultimo ostacolo, sotto gli occhi del presidente Snai, Maurizio Ughi e del sindaco di Roma, Gianni Alemanno: per lui 9/o posto finale ma con grande rammarico. Una gara conclusiva di altissimo livello che, insieme ai numeri della 78/a edizione del Piazza di Siena, racconta la crescita continua del tradizionale concorso ippico della capitale. 22% in piu’ di biglietti venduti rispetto allo scorso anno, un aumento delle visite sul sito ufficiale dal 2004 del 205% e un 8% in piu’ in termini di sponsorizzazioni. Sono questi alcuni dei dati positivi con cui si chiude l’edizione del 2010, che ha visto la netta crescita anche del giro delle scommesse e che ha usufruito della diretta integrale sul canale Snai Sat Active. Questa edizione di Piazza di Siena sara’ la base di partenza per i prossimi anni’. Da colmare resta, a livello di pubblico, la lacuna degli spalti scarsamente affollati nelle giornate di giovedi’ e venerdi’. ‘E’ indubbio che ci siano dei progressi ma e’ certamente l’aspetto sul quale vogliamo concentrare le nostre attenzioni dal giorno dopo la chiusura di questa edizione – ha aggiunto, ringraziando Infront (accordo prolungato fino a 2013) e Snai – Elaboreremo anche un progetto che coinvolga le scuole’. Grande soddisfazione anche nelle parole del presidente di Snai, Maurizio Ughi. ‘Le scommesse sono andate al di la’ di ogni previsione ottimistica. La gara sulla quale abbiamo ricevuto piu’ scommesse e’ stata la potenza – ha spiegato – e anche la tecnologia e’ quella che avete visto tutti’. Infine il capitolo pubblico. ‘Penso che i cavalieri dovrebbero essere piu’ disponibili a partecipare anche a gare magari meno belle dal punto di vista tecnico ma piu’ affascinanti – ha aggiunto – Ritengo che questo possa essere uno dei modi per coinvolgere di piu’ il pubblico’.

Commenti (0)

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

maggio: 2010
L M M G V S D
« apr   giu »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31