Archivio | gennaio, 2011

Tags:

ROMA, II MUNICIPIO: MAGGIORANZA SPACCATA E RISSE TRA CONSIGLIERI DEL PDL

Pubblicato il 30 gennaio 2011 da redazione

Il Consigliere Massimo Inches

Quanto sta accadendo nel II Municipio è di estrema gravità e dimostra la crisi interna al P.d.L. causata dal comportamento del presidente e della sua giunta; i fatti parlano da soli, il partito è sempre spaccato su tutto, il clima e l’atmosfera che si respirano sono sempre più tesi, sfociati recentemente anche in episodi di violenza fisica tra consiglieri P.d.L. Lo dichiara In una nota  il Capogruppo de La Destra , Massimo Inches. Un autorevole consigliere comunale ha attaccato pesantemente e senza mezze parole l’operato dell’amministrazione De Angelis,prosegue Inches,definendo il municipio “inadempiente”; vediamo la stessa presidente accettare la richiesta per fare un mercatino di Natale ai Parioli, rilasciando egli stessa il parere tecnico favorevole, contravvenendo la delibera approvata all’unanimità da tutto il Consiglio che vietava  autorizzazioni del suolo pubblico in questa località. La maggioranza che ha vinto le elezioni nel II municipio oramai non esiste più, il partito della presidente De Angelis spesso non riesce a mantenere il numero legale in aula, per l’assenza e le defezioni al suo interno; il capo gruppo tempo fa presentò un ordine del giorno “a nome del Gruppo P.d.L.”  che venne sonoramente bocciato anche da alcuni consiglieri del suo stesso partito; le iniziative degli assessori vengono criticate la maggior parte delle volte, soprattutto da una parte del loro stesso schieramento, che avrebbe dovuto sostenerli, come nell’occasione in cui il delegato al commercio aveva autorizzato d’iniziativa personale due mercatini a Porta Pia e viale Parioli, anticipando il parere (negativo) della commissione preposta, sia per le località scelte che per la mancanza di un bando pubblico.Lo stesso assessorato era già stato sfiduciato dal consiglio, senza ottenere l’appoggio del P.d.L. che uscì fuori dall’aula, negando il proprio voto, ma incredibilmente ancora oggi detiene la delega al commercio. Proseguendo con questo atteggiamento, l’attuale amministrazione fa solo perdere consensi a tutto il centro-destra, attirandosi le critiche di chi vive nel municipio, e, fatto ancor più grave, sta preparando il terreno ad un probabile insediamento delle sinistre nella prossima tornata elettorale, che, stante la situazione, vedo sempre più avvicinarsi. Sono uscito dalla maggioranza e sono orgoglioso di rappresentare La Destra di Storace, Conclude Inches,che mi consente di prendere iniziative  nell’esclusivo interesse dei cittadini, proseguendo la battaglia per l’affermazione della legalità, contrastando duramente le iniziative della maggior parte del P.d.L. ritrovandomi spesso ad avere l’appoggio delle opposizioni e dei colleghi rampelliani (il mio ex gruppo) nelle mie iniziative.

Commenti (0)

Tags: ,

GIORNO DELLA MEMORIA: ALEMANNO RIDA’ LICENZA TAXI TOLTA NEL ’38

Pubblicato il 28 gennaio 2011 da redazione

Il sindaco di Roma Gianni Alemanno ha restituito ieri nel corso delle celebrazioni per il Giorno della memoria, al Tempio Maggiore di Roma, una licenza di taxi che fu tolta nel 1938 a un ebreo romano. ”Nella storia della Shoah e delle leggi razziali – ha dichiarato il sindaco – ci sono state grandi ingiustizie, ma anche tante piccole ferite. Una di queste la voglio chiuderla io e riguarda Pacifico Di Consiglio, un tassista che nel 1938, a causa delle leggi razziali, fu privato della sua licenza e perse il lavoro come la maggior parte degli ebrei in quegli anni”. ”Nel 2005 – ha proseguito Alemanno – suo figlio Vittorio chiese di riottenere la licenza come forma di risarcimento morale. Io questa sera voglio dare al suo discendente, Fabio, la licenza che fu tolta nel 1938”.

Commenti (0)

Tags: , , , ,

ROMA MUNICIPIO II, PDL: GRAVE BOCCIATURA ODG RIQUALIFICAZIONE VIALE PARIOLI

Pubblicato il 28 gennaio 2011 da redazione

“Riteniamo grave la bocciatura nel consiglio del Municipio II di un ordine del giorno, concordato e fortemente voluto con residenti, associazioni e commercianti del territorio, che chiedeva la riqualificazione di Viale Parioli. Quest’ ultimo, infatti, versa in un preoccupante stato di degrado a causa della presenza di un mercato fisso di ambulantato, oltre che dalla decisione del Municipio II di destinare il viale allo svolgimento di mercatini saltuari. In particolare, la richiesta proveniente dal territorio era di non concedere più l’ autorizzazione di suolo pubblico per lo svolgimento di mercatini natalizi, così come successo negli ultimi due anni. Sono centinaia le firme di commercianti e residenti indignati di questa situazione, a sostegno dell’ odg presentato oggi sulla falsariga di una delibera della Commissione Commercio del Municipio II approvata di recente e diretta ad escludere la possibilità di svolgere mercatini su Viale Parioli. Rimaniamo dunque sconcertati dal voto negativo di parte della maggioranza alla guida del Municipio, anche alla luce della impellente necessità di avviare quanto prima la conferenza dei servizi necessaria alla riqualificazione di Viale Parioli”. Così in una nota i consiglieri Pdl del Municipio II, Roberto Cappiello, Patrizio Di Tursi e Alessandro Scuro. Amareggiato il Consigliere del La Destra Massimo Inches,che aveva sottoscritto l’ODG, denunciando la spaccatura interna al PDL del Municipio e l’immobilismo della Presidente Sara De Angelis. A rimetterci, conclude Inches, saranno come sempre i cittadini.

Commenti (0)

Tags:

SANITA’LAZIO, 19 PRESUNTI ERRORI SANITARI, 11 I MORTI

Pubblicato il 28 gennaio 2011 da redazione

Diciannove presunti errori sanitari e 13 altre criticità. Sono gli ultimi dati sui casi di malasanità relativi al Lazio all’attenzione della Commissione parlamentare di inchiesta sugli errori sanitari e i disavanzi sanitari regionali, presieduta da Leoluca Orlando, tra la fine di aprile del 2009 e il 25 gennaio del 2011. In particolare si tratta di 19 presunti errori – su cui in genere sono in corso accertamenti da parte della magistratura - di cui 11 hanno portato alla morte del paziente; vanno dalla mancata diagnosi di tumore, al caso della chiusura di una vena al posto di un’altra. Diversi i casi riguardanti le nascite: la donna deceduta nell’aprile 2010 nella clinica Villa Pia dopo il parto; il cesareo che ha portato alla nascita di un bimbo morto, lo scorso ottobre al San Camillo, e l’episodio simile avvenuto al Policlinico Casilino nell’agosto 2010. Sono 13, invece, le altre criticità di cui si è interessata la Commissione, di cui 9 hanno avuto come esito il decesso del paziente. Si va dalle criticità strutturali e finanziarie rilevate, ad esempio, al Cto della Garbatella, alla vicenda concernente i 39 psicologi vincitori del concorso Dap, fino a presunte raccomandazioni per concorso di radiologia a Latina, carenza di posti letto nell’ospedale di Tor Vergata o il sequestro di 6 cliniche del gruppo Tosinvest.

Commenti (0)

Tags: ,

TAXI, ANTITRUST BOCCIA AUMENTI APPROVATI DA GIUNTA ROMA

Pubblicato il 28 gennaio 2011 da redazione

No al meccanismo che aggancia l’aumento delle tariffe dei taxi di Roma all’aumento del numero delle licenze. Perchè sarebbe ”restrittivo della concorrenza”. La segnalazione, inviata  dall’Antitrust, gela il  Campidoglio. Quando la questione delle nuove tariffe, sembrava ormai chiusa dal via libera della commissione di congruità che ha valutato i prezzi, tutto viene rimesso in gioco dall’Autorità garante. Esultano le associazioni dei consumatori, mentre i sindacati dei tassisti tornano sul piede di guerra. Il sindaco Gianni Alemanno sembra  sicuro: ”Non crediamo ci siano gli estremi per cambiare la delibera”.

Commenti (0)

Tags:

ROMA TANGENZIALE EST, APERTA RAMPA CIRCONVALLAZIONE INTERNA

Pubblicato il 28 gennaio 2011 da redazione

E’ stata inaugurata ufficialmente dall’assessore ai Lavori Pubblici e Periferie di Roma Capitale, Fabrizio Ghera, la rampa di uscita della Tangenziale Est su via Monti Tiburtini, all’altezza di Ponte Lanciani, in direzione Pietralata, aperta al traffico veicolare lo scorso 20 gennaio. La rampa, che è costituita da un sottopasso con relative strade di collegamento alla viabilità esistente, fa parte dei cantieri della Nuova Circonvallazione Interna (NCI), opera a sua volta compresa nel “Piano di Assetto per la riqualificazione urbanistica e funzionale dell’area della Stazione Tiburtina”. Nei prossimi 10 giorni seguirà una seconda fase dei cantieri, che prevede l’apertura al traffico di una rampa con ingresso su via Monti Tiburtini, in direzione Ponte Lanciani. ”I due nuovi accessi alla Tangenziale Est – ha detto l’Assessore – consentiranno una diminuzione del volume di traffico sulla tangenziale stessa, un migliore collegamento con la viabilità locale esistente con riduzione della circolazione stradale dell’ arteria principale a beneficio di tutto il quadrante nord-orientale della città”. Ghera ha anche ricordato che ” la stazione Tiburtina sarà terminata alla fine di luglio e per questo e’ importante che tutto il quadrante sia pronto”.

Commenti (0)

Tags:

AL VIA I LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE SU VIA LAURENTINA

Pubblicato il 28 gennaio 2011 da redazione

Proseguono gli interventi di riqualificazione promossi dal Dipartimento Ambiente di Roma Capitale per migliorare il decoro cittadino. Dopo le aree di accesso ad alcune delle principali stazioni della metropolitana, gli interventi si spostano sulle vie consolari. Questa settimana sono stati infatti avviati i lavori di riqualificazione di via Laurentina, nel tratto compreso tra via Cristoforo Colombo e il Grande Raccordo Anulare. Come sottolinea l’assessore all’Ambiente, Marco Visconti, “il piano di riqualificazione delle consolari è particolarmente importante per offrire a chi arriva a Roma il migliore biglietto da visita”. Nelle operazioni di pulizia sono stati impiegati un centinaio di operatori del Servizio Giardini, Ama e del dipartimento capitolino per le Attività produttive, sotto il coordinamento delle squadre dei pics-decoro della Polizia Municipale.
Questi gli interventi effettuati: bonifica di una discarica abusiva di materiali inerti, sfalciamento dell’erba e potatura delle essenze arboree di giardini e spartitraffico, rimozione di graffiti dai muri pubblici, sgombero di diversi insediamenti di baracche e smantellato di cartelloni pubblicitari abusivi.

Commenti (0)

Tags: ,

MUNICIPIO XX: INIZIATI I LAVORI NELLA SCUOLA MEDIA DI LARGO CASTELSEPRIO

Pubblicato il 25 gennaio 2011 da redazione

Nella prima metà di gennaio hanno avuto inizio i lavori di somma urgenza presso la scuola media di largo Castelseprio. Tali lavori riguardano il rifacimento dell’impermeabilizzazione dell’intero tetto e la rimozione dei cassoni in eternit presenti all’interno del plesso scolastico. Lo comunicano con soddisfazione l’Assessore ai LL.PP. Stefano Erbaggi e i Consiglieri Scipione e Targa del Municipio Roma XX.  “Dopo soli due mesi da quando sono stato investito della problematica, il Municipio è riuscito a dare una risposta concreta e risolutiva alle necessità della scuola” conclude l’assessore Erbaggi.

Commenti (0)

Tags:

NANNI (PD): CON ALEMANNO MILLE GIORNI, ZERO RISULTATI

Pubblicato il 25 gennaio 2011 da redazione

Esattamente l’altro ieri Alemanno ha compiuto mille giorni alla guida della nostra città, un’arco di tempo nel quale avrebbe potuto e dovuto realizzare tante cose, ma l’unica cosa che è riuscita a fare sono stati spot e slogan. Ad affermarlo in una nota il Consigliere del PD nell’assemblea capitolina, Dario Nanni. L’elenco delle promesse fatte e degli interventi che avrebbe dovuto realizzare sono innumerevoli e probabilmente non basterebbero mille giorni per ricordarli. Mi permetto di segnalare quelli più eclatanti, come la costruzione 20mila alloggi per l’emergenza abitativa da realizzare in due anni, ad oggi però non ne è stato realizzato neanche uno, al fatidico Piano Nomadi diventato ormai una vera e propria telenovela, per non parlare dei romboanti protocolli anti-tutto, come quelli antivetro, antiborseggio, antibivacco, antiprostituzione, sulla cui inconsistenza, i cittadini romani hanno le idee molto chiare. La perla ovviamente è il gran premio di formula uno, scomparso prematuramente qualche giorno fa, dopo due anni d’inaudita propaganda. In attesa dell’ennesimo flop, come potrebbe essere il progetto su Tor Bella Monaca, sul quale questa Giunta si guarda bene di rendere pubblici i dati del sondaggio, mi chiedo cosa dovranno ancora sopportare i cittadini romani nei prossimi tempi. E’ inconfutabile quindi affermare - conclude Nanni - parafrasando la pubblicità di una nota bevanda ipocalorica, l’equazione di questa giunta è “mille giorni=zero risultati”.

Commenti (0)

Tags: ,

FRANCESCO GIRO (PDL): CREARE COORDINAMENTO CATTOLICI PER ROMA

Pubblicato il 25 gennaio 2011 da redazione

“Il Coordinamento Cattolici per Roma unirà tutte quelle personalità del mondo politico cattolico romano che hanno aderito all’ambizioso progetto promosso da Silvio Berlusconi di unire i moderati e i riformisti in un unico partito, il Pdl”. Lo dichiara in una nota il sottosegretario ai Beni culturali Francesco Giro. “Contatterò Antonio Tajani, Mario Baccini, Mauro Cutrufo, Alfredo Antoniozzi, Domenico Di Virgilio, Eugenia Roccella, per citarne solo alcuni – prosegue Giro – ai quali potranno aggiungersi amici, colleghi, eletti a tutti i livelli, militanti e iscritti del partito che si riconoscono nei valori del mondo cattolico”.”Da domani avvierò un confronto con queste personalita’ – spiega Giro – per valutare la possibilità di costruire un Coordinamento Cattolici per Roma il cui impegno vuol essere un contributo concreto e visibile nella nostra Capitale affianco del sindaco Alemanno nella seconda fase del suo mandato amministrativo sancito dalla nascita della nuova giunta. Il coordinamento Cattolici per Roma sarà organico e interno alla struttura politica e organizzativa del Pdl romano e dovrà collaborare e lavorare d’intesa con il coordinatore romano Gianni Sammarco”.

Commenti (0)

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

gennaio: 2011
L M M G V S D
« dic   feb »
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31