Categoria | prima pagina

MENNEA, IL PIU’ GRANDE VELOCISTA ITALIANO SI E’ SPENTO A ROMA

Pubblicato il 21 marzo 2013 da redazione

E’ morto stamattina in una clinica a Roma, all’età di 61 anni, Pietro Mennea, ex velocista azzurro, olimpionico e per anni primatista mondiale dei 200 metri. Da tempo lottava con un male incurabile.Pietro Mennea, può essere considerato uno degli atleti più decorati nella storia dello sport italiano. Nato il 28 giugno 1952, a Barletta, per 17 anni è stato detentore del primato mondiale dei 200 metri, stabilito alle Universiadi di Città del Messico, nel 1979.Soprannominato la ‘Freccia del sud’, tutt’ora detiene il primato europeo e italiano dei 200 metri. nel 1980, a Mosca, con una straordinaria rimonta, conquistò la medaglia d’oro, sempre nei 200 metri, che si somma ai quattro titoli europei, a un argento e un bronzo ai Mondiali, ma anche ad altri due bronzi olimpici, il primo dei quali conquistato sulla pista di Monaco di Baviera ai Giochi del 1972, nella gara vinta dal sovietico Borzov. I risultati di Città del Messico,19.72 sui 200m e il 10.01 di Mosca 1980 sono ancora record europeo (19.72) e record italiano (19.72 sui 200m e 10.01 sui 100m)

Scrivi un commento

Devi effettuale log in per scrivere un commento.

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

marzo: 2013
L M M G V S D
« mag   apr »
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031