Archivio | cronaca

NASCONDE HASHISH NEL REGGISENO, ARRESTATA COPPIA DI PUSHER

Pubblicato il 26 giugno 2013 da redazione

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Montesacro hanno arrestato una coppia di pusher, di 21 e 31 anni, lei romana lui originario del Brasile ma da anni residente a Roma, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. I militari hanno sorpreso la coppia mentre si aggirava, nel quartiere Fidene, appartandosi di tanto in tanto con alcuni tossicodipendenti della zona. A seguito di un controllo e della perquisizione personale, sono stati rinvenuti, celati sotto il reggiseno della donna, 4 dosi di hashish. Nel corso della perquisizione domiciliare sono state rinvenute ulteriori dosi di droga, circa 50 grammi, due bilancini elettronici di precisione.

Commenti (0)

Tags: ,

IDI, ARRESTATO PADRE FRANCO DE CAMINADA PER APPROPRIAZIONE INDEBITA

Pubblicato il 04 aprile 2013 da redazione

I Finanzieri del Comando Provinciale di Roma hanno eseguito, questa mattina, tre misure cautelari personali, disposte dal G.I.P. del Tribunale di Roma, nell’ambito delle indagini sul dissesto finanziario dell’Istituto dermopatico dell’Immacolata. Nel medesimo contesto è stato anche posto sotto sequestro un immobile, sito in Magliano in Toscana (GR), del valore di oltre 1 milione di euro, acquistato, in massima parte, con denaro provento di reato. Agli arresti domiciliari padre Franco Decaminada, consigliere delegato dell’Idi fino al dicembre 2011. Insieme a lui, ai domiciliari, anche due imprenditori: Domenico Temperini e Antonio Nicolella.I reati contestati ai tre  vanno dall’appropriazione indebita aggravata alla bancarotta patrimoniale fraudolenta, dall’emissione ed utilizzo di fatture false all’occultamento delle scritture contabili; altre 10 persone sono state denunciate, inoltre, a vario titolo, per i delitti di riciclaggio, emissione ed utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, occultamento delle scritture contabili ed appropriazione indebita. Le indagini, coordinate dalla Procura della Repubblica di Roma e condotte dal Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza della Capitale, hanno avuto ad oggetto gravi fattispecie di appropriazione indebita, proseguite sino al 2012, in danno di un ente ecclesiastico, giuridicamente riconosciuto con oltre 1.500 dipendenti, e, da sabato scorso, in amministrazione straordinaria, a seguito dello stato di insolvenza accertato dal Tribunale di Roma, in relazione ad un passivo di oltre 600 milioni di euro.Le investigazioni, rientranti nell’operazione denominata “TODO MODO”, hanno consentito di accertare plurime condotte di spoliazione, per un totale di 14 milioni di euro circa, realizzate, con modalità differenti, dai tre soggetti destinatari dei provvedimenti cautelari.Le distrazioni di fondi ai danni della Congregazione sono state realizzate con differenti modalità, tutte ricostruite su base documentale dai Finanzieri del Nucleo di Polizia Tributaria di Roma – che, sul tema, hanno acquisito anche preziose conferme testimoniali – e sono proseguite anche quando la crisi finanziaria che investiva gli istituti ospedalieri era ampiamente manifesta.

Commenti (0)

Tags:

SCOMPARSO UGO VETERE, SINDACO DI ROMA NEL 1981

Pubblicato il 03 aprile 2013 da redazione

Allestita in Campidoglio, nella sala della Protomoteca, la camera ardente di Ugo Vetere, l’ex Sindaco di Roma che si è spento a 89 anni nella sua casa in provincia di Viterbo. Ad accogliere il feretro, l’assessore capitolino al Bilancio Carmine Lamanda. La camera ardente è aperta dalle 11.30 alle 19. Alle 17.30 la commemorazione pubblica con il sindaco Gianni Alemanno.Nato il 23 aprile del 1924 a Reggio Calabria, Vetere fu consigliere comunale dal 1966, assessore al Bilancio dal 1976 con il sindaco Giulio Carlo Argan, ancora assessore al Bilancio con Luigi Petroselli. Viene eletto Sindaco nel 1981 dopo la prematura scomparsa di Petroselli, Medaglia d’argento al valor civile della Repubblica italiana.

Commenti (0)

Tags: ,

ROMA,TENTA SUICIDIO CON GAS ESPLODE APPARTAMENTO

Pubblicato il 19 marzo 2013 da redazione

In preda alla depressione aveva deciso di togliersi la vita. Cosi si è prima barricato in cucina, poi ha rotto il tubo del gas ed ha provocato l’esplosione che ha fatto crollare il muro divisorio di casa. L’uomo, un 34enne, e’ stato trasportato al Sant’Eugenio per le ferite e le ustioni riportate dall’esplosione. E’ accaduto ieri pomeriggio a via Emilio Nazzani, nel quartiere romano Portuense. Sul posto vigili del fuoco e polizia. Nessun condomino è stato evacuato nè altre persone sono rimaste coinvolte nell’esplosione.

Commenti (0)

Tags:

QUESTURA DI ROMA, CAMBIO AL VERTICE SQUADRA MOBILE: ARRIVA CORTESE

Pubblicato il 28 maggio 2012 da redazione

Cambio al vertice della Squadra mobile di Roma. È arrivato stamattina a San Vitale il nuovo capo, Renato Cortese, che succede a Vittorio Rizzi. 46enne oginario di Santa Severina (Crotone), Cortese è lo “specialista” nella cattura dei latitanti. Il suo successo più grande è stato l’arresto del boss Bernando Provenzano nel 2006. Prima Palermo, poi Reggio Calabria e ora Roma, Cortese assume oggi il nuovo incarico sostituendo Vittorio Rizzi che lascia dopo 5 anni la guida della Squadra Mobile di Roma.

Commenti (0)

CASO ORLANDI, ALEMANNO: PRESTO SALMA DE PEDIS AL VERANO

Pubblicato il 28 maggio 2012 da redazione

“Tra pochi giorni la salma di De Pedis sarà portata al Verano”. Ad annunciarlo è il sindaco di Roma Gianni Alemanno durante il suo intervento in piazza del Campidoglio, in occasione della marcia per Emanuela Orlandi. Il corpo di ‘Renatino’ dovrebbe poi essere cremato.

Commenti (0)

Tags:

TIBURTINO, ASSALTO A PORTAVALORI CON SPARATORIA, UN RAPINATORE FERITO

Pubblicato il 18 maggio 2012 da redazione

Sparatoria in via Marcotti, in zona Tiburtina, durante un assalto a un portavalori fermo davanti all’ufficio postale. È accaduto intorno alle 8. Da una prima ricostruzione, sembra che i rapinatori, vestiti da operatori ecologici, si siano avvicinati al blindato estraendo le pistole. Da lì è nata la sparatoria. Uno dei rapinatori è stato ferito a una gamba da un colpo esploso dal vigilantes mentre un altro proiettile, esploso dai malviventi, si è conficcato nel furgone. Il secondo rapinatore si è dato alla fuga ma è stato arrestato dagli agenti del commissariato Vescovio nei pressi della stazione Tiburtina, si tratta di un pluripregiudicato romano che era stato visto fuggire zoppicando.

Commenti (0)

Tags:

GRUPPO EDITORIALE L’ESPRESSO, IN SCIOPERO 40 DIPENDENTI COOPSERVICE PER TAGLI INDISCRIMINATI DI ORARIO E SALARIO

Pubblicato il 17 maggio 2012 da redazione

Roma via Cristoforo Colombo, sono scesi in strada con bandiere e fischietti  i dipendenti della Coopservice, impresa di servizi che lavora per il gruppo l’Espresso –Repubblica. Motivo dello sciopero il mancato rispetto della nuova appaltante, dell’articolo 4 comma a del C.CN.L.  La norma prevede il mantenimento dello stesso stipendio e orario per i lavoratori  passati alla  nuova cooperativa vincitrice dell’appalto. I lavoratori chiedono alla Coopservice (Legacoop), azienda con un fatturato di 360milioni di euro, di rivedere la propria posizione verso chi ha come unico strumento di protesta lo sciopero. Alessio Ramarino, rappresentante della Fisascat-Cisl, prevede che la protesta continuerà anche domani se non si avranno chiarimenti dalla Coopservice  e dal gruppo l’Espresso.

Commenti (0)

Tags:

OMOFOBIA, ARCIGAY ROMA: CAMPAGNA INSIEME A SINDACATO UNIVERSITARIO

Pubblicato il 17 maggio 2012 da redazione

“La diversità parte dall’Università. È una questione di cultura”. È la campagna promossa in occasione della giornata mondiale contro l’omofobia dal sindacato universitario ‘Ricomincio dagli Studenti’ in collaborazione con Arcigay Roma. Un’iniziativa che mira a combattere ogni forma di violenza e discriminazione verso le persone lesbiche, gay e trans anche nelle università.

Commenti (0)

Tags:

QUARTICCIOLO, 8 FERITI IN INCIDENTE BUS 565

Pubblicato il 17 maggio 2012 da redazione

Otto feriti, non gravi, portati in ospedale. Questo, si apprende dalla sala operativa della polizia di Roma capitale, il bilancio dell’incidente accaduto alle 10 circa all’incrocio tra via Molfetta e via Locorotondo, al Quarticciolo, nel quale è rimasto coinvolto un bus della linea 565. In corso i rilievi da parte della polizia municipale per ricostruire la dinamica del’incidente. A quanto si apprende dalla polizia municipale, sono due le auto coinvolte nell’incidente con l’autobus della linea 565. I conducenti delle macchine e sei passeggeri del bus sono stati trasportati negli ospedali Vannini, Casilino e Pertini. Di questi due in codice giallo,per trauma cranico e alla spalla, mentre gli altri in cosice verde. Sul posto si attende l’arrivo del carroattrezzi per rimuovere le auto

Commenti (0)

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

agosto: 2017
L M M G V S D
« giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031