Tag Archive | "DARIO NANNI PD"

Tags: ,

ROMA PONTE MUSICA, NANNI (PD): “PER ALEMANNO COME PONTE SUL FIUME KWAI”

Pubblicato il 20 maggio 2011 by redazione

“Il Ponte della musica sembra divenuto per Alemanno come il ponte sul fiume Kwai del colonnello inglese Nicholson. Dopo l’ennesimo flop di Alemanno e della sua giunta oggi ho partecipato all’inaugurazione del nuovo Ponte organizzata dal PD di Roma. Doveva essere il regalo di Alemanno per il 2764° Natale di Roma. Un regalo progettato, finanziato e in parte avviato con la giunta Veltroni e che dopo tre anni la giunta Alemanno non riesce ancora ad aprire. È divenuto la dimostrazione manifesta dell’incapacità di amministrare la città da parte di una giunta ormai allo sbando. La cerimonia già slittata di un mese il 21 aprile e prevista per sabato prossimo si svolgerà forse, a questo punto il condizionale è d’obbligo, il 31 maggio. Abbiamo quindi deciso di inaugurare noi l’opera per togliere al Sindaco un peso e l’incombenza di dover giustificare ulteriormente i ritardi con cui procede l’azione amministrativa della sua giunta”.

Comments (0)

Tags: ,

NOMADI,NANNI (PD): FINALMENTE ALEMANNO SI ASSUME LE COLPE E SCOPRE PROPRIE COMPETENZE

Pubblicato il 16 febbraio 2011 by redazione

Finalmente il Sindaco Alemanno, sulla vicenda nomadi fa mea culpa e si assume la responsabilità politica di quanto non fatto sino ad oggi e delle dichiarazioni scriteriate fatte in campagna elettorale. Ad affermarlo in una nota il consigliere del PD nell’assemblea capitolina Dario Nanni.  Appare evidente a tutti che prima ancora che rivolgersi ad altri il Sindaco faccia riferimento a se stesso nelle sue dichiarazioni in cui afferma che chi dice no si dovrà assumere la responsabilità. Infatti ricordo bene, le sue parole e quelli di molti esponenti del Pdl sulle questioni che riguardavano i campi Rom, ma fortunatamente lo ricordano bene anche i cittadini romani. E visto che come un maestrino zelante, ha anche affermato, che raccoglierà i nomi di coloro che diranno no, indicandoli come i futuri responsabili, immagino che anche in questo caso il suo nome sia primo della lista,non fosse altro per come si è comportato in passato e vista anche l’inerzia che ha contraddistinto questi tre anni di suo governo. Il Partito democratico dal canto suo, ha sempre dimostrato, a più riprese, la disponibilità a trovare giuste soluzioni a questa vicenda, conclude Nanni - tantè che la seduta straordinaria dell’assemblea capitolina su questi temi, che si svolgerà  i primi giorni di marzo, avverrà proprio grazie alla richiesta e alla volontà del nostro partito, è difficile però interloquire con chi, come questa amministrazione non ha la minima idea sul da farsi e continua a navigare a vista.E si perchè a ricordare le sue parole in campagna elettorale, probabilmente il Sindaco pensava di concorrere ad altro incarico. E’ singolare infatti, che dopo aver dichiarato che in caso di sua elezione avrebbe espulso 20mila persone, oggi lo stesso Alemanno si permette di rivolgersi a gli altri affermando che non sanno di cosa parlano. Gli ricordo inoltre che fino a qualche tempo fa campeggiavano nella nostra città manifesti a firma del suo partito (in molti casi affissi abusivamente), nei quali si ringraziava Alemanno, che solo 2008, aveva espulso 6216 persone dalla nostra città. Premesso, che tutto ciò non è assolutamente vero, sia nei numeri che nella competenza specifica, sono proprio le questioni di questi giorni a dimostrare l’incapacità e la demagogia di Alemanno e della destra. Parafrasando le parole del Sindaco – conclude Nanni – gli dico che è proprio lui a non sapere di cosa parlava, ma soprattutto non sa più cosa fare, anche con la sua maggioranza, tanto da affermare di ricorrere ad espedienti da scuola materna, nei confronti dei rappresentanti del suo partito che osano contraddire le sue decisioni.

Comments (0)

Tags:

NANNI (PD): CON ALEMANNO MILLE GIORNI, ZERO RISULTATI

Pubblicato il 25 gennaio 2011 by redazione

Esattamente l’altro ieri Alemanno ha compiuto mille giorni alla guida della nostra città, un’arco di tempo nel quale avrebbe potuto e dovuto realizzare tante cose, ma l’unica cosa che è riuscita a fare sono stati spot e slogan. Ad affermarlo in una nota il Consigliere del PD nell’assemblea capitolina, Dario Nanni. L’elenco delle promesse fatte e degli interventi che avrebbe dovuto realizzare sono innumerevoli e probabilmente non basterebbero mille giorni per ricordarli. Mi permetto di segnalare quelli più eclatanti, come la costruzione 20mila alloggi per l’emergenza abitativa da realizzare in due anni, ad oggi però non ne è stato realizzato neanche uno, al fatidico Piano Nomadi diventato ormai una vera e propria telenovela, per non parlare dei romboanti protocolli anti-tutto, come quelli antivetro, antiborseggio, antibivacco, antiprostituzione, sulla cui inconsistenza, i cittadini romani hanno le idee molto chiare. La perla ovviamente è il gran premio di formula uno, scomparso prematuramente qualche giorno fa, dopo due anni d’inaudita propaganda. In attesa dell’ennesimo flop, come potrebbe essere il progetto su Tor Bella Monaca, sul quale questa Giunta si guarda bene di rendere pubblici i dati del sondaggio, mi chiedo cosa dovranno ancora sopportare i cittadini romani nei prossimi tempi. E’ inconfutabile quindi affermare - conclude Nanni - parafrasando la pubblicità di una nota bevanda ipocalorica, l’equazione di questa giunta è “mille giorni=zero risultati”.

Comments (0)

Tags: ,

ROMA: UNA VIA INTITOLATA A GRAZIELLA CAMPAGNA VITTIMA DELLA MAFIA

Pubblicato il 14 dicembre 2010 by redazione

Una via intitolata alla giovane e innocente vittima della mafia Graziella Campagna. Questo il testo della mozione approvata, ieri, all’unanimità, dall’aula Giulio Cesare. Il documento, primo firmatario il consigliere comunale del Pd, Dario Nanni, e’ stato votato in apertura della seduta dell’assemblea capitolina. ”Dopo due anni – ha detto Nanni – finalmente siamo riusciti a dare un segnale forte: Roma Capitale si fa carico anche delle vicende che interessano l’intero Paese e soprattutto si mobilita in favore delle vittime della mafia”

Comments (0)

Tags: , ,

ROMA, DARIO NANNI (PD): ORA BASTA CON LE OFFESE; ALEMANNO RISPONDA

Pubblicato il 27 settembre 2010 by redazione

Ora basta. Da cittadino, prima ancora che da amministratore sono stanco di sentire le invettive e le offese che un Ministro della Repubblica rivolge alla nostra città. Ad affermarlo in una nota il Consigliere Comunale del PD Dario Nanni, in relazione alle dichiarazioni del leader della Lega Umberto Bossi sui romani. Mi aspetto dal Sindaco di Roma una risposta dura e categorica nei confronti di chi in maniera sprezzante continua ad offendere la capitale d’Italia. Basta quindi con le dichiarazioni di rito con la quali si tenta di gettare acqua sul fuoco, affermando che il leader della Lega va preso per quello che è. Bossi è innanzitutto un Ministro della Repubblica Italiana e Alemanno è il primo cittadino della capitale d’italia. Da parte mia conclude Nanni, sto consultando alcuni legali, per verificare se ci sono gli estremi per intraprendere le vie legali nei confronti di Bossi, che visti gli scarsi risultati del suo Ministero e del Governo Berlusconi, non trova altro da fare, se non esternare il suo odio e quello della Lega Nord nei confronti di Roma e dei romani.

Comments (0)

Tags: ,

COMUNE DI ROMA.UFFICIO CONDONO, NANNI (PD): ENNESIMO FALLIMENTO GIUNTA ALEMANNO

Pubblicato il 31 maggio 2010 by redazione

“Avevano promesso che l’Uffficio Condono Edilizio sarebbe diventato il fiore all’occhiello dell’amministrazione capitolina per efficienza e trasparenza, ed invece dal 4 Giugno sarà praticamente chiuso”. Ad affermarlo in una nota il Consigliere Comunale del PD Dario Nanni, membro della Commissione Urbanistica. Questa mattina ho presentato un’interrogazione e ho richiesto nuovamente la convocaziione della commissione Urbanistica per sapere quali siano le intenzioni dell’amministrazione su questa delicata vicenda che vede coinvolti più di trecentomila cittadini romani e centinaia di dipendenti dell’ufficio stesso e di Gemma.  Questo importante ufficio oltre a fornire un servizio ai cittadini rilasciando le concessioni edilizie, farebbe incassare all’amministrazione consistenti risorse con le quali si potrebbero effettuare interventi e realizzare opere, utili per la nostra città.  In questi due anni, ai continui solleciti che ho più volte rivolto, gli attuali governanti, mi hanno sempre dato rassicurazioni categoriche sul fatto che a stretto giro si sarebbe trovata la soluzione definitiva. A questo punto, visti i pessimi risultati di questi due anni, immagino che dentro la testa di qualcuno, per soluzione definitiva s’intendeva la sua chiusura. Roma – conclude Nanni – merita un’amministrazione più seria ed efficiente, che abbia più rispetto per i suoi cittadini e per i lavoratori, in particolare quelli dell0′ ufficio condono e di Gemma ai quali va tutta la mia solidarietà.

Comments (0)

Tags: , ,

COMUNE DI ROMA, NANNI (PD): ROSSIN LA MICCIA, PDL CAPITOLINO UNA POLVERIERA

Pubblicato il 13 maggio 2010 by redazione

Le dimissioni del capogruppo del Popolo della Libertà al Comune di Roma Dario Rossin sono la cartina al tornasole della condizione in cui si trova il Pdl. Ad affermarlo in una nota il Consigliere Comunale del PD Dario Nanni. Mi permetto di ricordare che per tenere unito il gruppo capitolino oltre a Rossin erano stati nominati ben 5 vicecapigruppo, probabilmente un record. Ma visto che neanche questo espediente garantiva la tenuta del Pdl consiliare Alemanno ha successivamente dispensato deleghe ad ogni consigliere che non era vicecapogruppo o presidente di commissione.  A confermare poi, lo stato di disagio dell’attuale maggioranza sono le continue mancanze di numero legale, in apertura di consiglio e durante le sedute. Tutto questo in un quadro di assoluta assenza di strategia e soprattutto di progettualità che dovrebbe essere determinata dalle linee guida del bilancio, che però giunti a maggio, ancora non si discutono. Ma il fatto che Rossin abbandoni il Pdl scegliendo un partito molto più piccolo come La Destra di Storace, fotografa meglio di qualsiasi altra considerazione quanto sia precaria la situazione in Campidoglio e la scelta di Rossin, conclude Nanni, non è che la miccia accesa alla polveriera rappresentata dal Pdl capitolino.

Comments (0)

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

giugno: 2017
L M M G V S D
« giu    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930