Tag Archive | "Fabio Melilli"

Tags: , ,

POLVERINI INAUGURA LA FIERA INTERNAZIONALE DEL PEPERONCINO A RIETI

Pubblicato il 22 luglio 2011 by redazione

Fino al prossimo 24 luglio Rieti avrà un ‘cuore piccante’ e sarà la capitale internazionale del peperoncino ospitando la prima Fiera campionaria mondiale. A tagliare il nastro della prestigiosa iniziativa la presidente della Regione Lazio,Renata Polverini, insieme a Guglielmo Rositani presidente della sezione reatina Accademia del Peperoncino ,al ministro dello Sviluppo Economico Paolo Romani, il sindaco di Rieti Giuseppe Emili e il presidente della Provincia Fabio Melilli. La fiera è la prima esposizione campionaria mondiale sul peperoncino, ed è stata organizzata dall’Associazione Peperoncino di Rieti, con la collaborazione della Camera di commercio industria agricoltura e artigianato, l’Associazione commercianti, l’Unione provinciale artigianato, la Coldiretti e la sezione reatina dell’Accademia del peperoncino della quale è presidente Guglielmo Rositani.

Comments (0)

Tags: ,

ROSATI E MELILLI CONDIVIDONO IL PERCORSO DELLA POLVERINI SULLA MANOVRA ECONOMICA

Pubblicato il 09 luglio 2010 by redazione

‘Quella di ieri sera con la presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, e’ stata una riunione utile, soprattutto per il metodo, perche’ c’e’ l’idea di costruire un percorso condiviso sul patto di stabilita”. Lo ha detto l’assessore al Bilancio della Provincia di Roma, Antonio Rosati, che ha partecipato in Regione a un tavolo tra la governatrice e i rappresentanti delle cinque Province del Lazio sui temi della manovra. Secondo l’assessore la riunione di questa sera e’ un tentativo ‘per ricostruire regole e procedure con le Province: per la Polverini questo e’ un sistema da rafforzare e questo come metodo, le va dato atto, e’ positivo. Certo – ha proseguito Rosati – ci sono gravi problemi legati alla crisi e alla manovra: nei prossimi giorni e’ prevista una riunione tra noi assessori al Bilancio delle Province e l’assessore regionale competente Stefano Cetica. In ogni caso ci e’ piaciuto il metodo perche’ si vuole tutelare l’intero territorio’. Dello stesso giudizio il presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli: ‘dato che si prevedono tempi bui – ha affermato al termine della riunione – e’ giusto prendere dei provvedimenti’.

Comments (0)

Tags: , ,

CICOLANI: IL RIMPASTO DELLA POLVERINI E’ STATO FATTO SENZA IL CONSENSO DEL PDL DI RIETI

Pubblicato il 22 giugno 2010 by redazione

“E’ del tutto infondato e privo di verita’ quanto riportato da alcune agenzie di stampa, rilanciate dal presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli, con alcune sue dichiarazioni, circa il fatto che Renata Polverini ha ricomposto la giunta regionale ‘con il consenso del Pdl di Rieti”. A dichiararlo il coordinatore provinciale del Pdl di Rieti, il senatore Angelo Maria Cicolani. ‘Il Pdl reatino ha da sempre offerto, infatti, solidarieta’ e sostegno ad Antonio Cicchetti, – ha aggiunto – non ravvisando in altra persona l’assessore che dovrebbe rappresentare il nostro territorio nell’ambito della giunta regionale e non intende mutare questo atteggiamento. Il sostegno offerto dal Pdl locale ad Antonio Cicchetti e’ quantomeno pari all’impegno profuso dal partito in campagna elettorale a favore del candidato presidente, Renata Polverini e della coalizione di centrodestra’. Cicolani ha anche annunciato che oggi alle ore 18, i dirigenti del Pdl di Rieti insieme al sindaco del capoluogo, Giuseppe Emili, ‘si faranno interpreti presso la presidente Polverini dei sentimenti di una vastissima parte della popolazione del territorio reatino, che supera anche i confini dell’area politica del centrodestra, la quale vuole comunque sentirsi partecipe della gestione del proprio territorio e del buon diritto a essere risarcita per quanto finora negato dal centrosinistra’.

Comments (0)

Tags: , , ,

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA DI RIETI SI SCHIERA CONTRO L’EMENDAMENTO BRUNO SUI TAGLI ALLE PROVINCE

Pubblicato il 04 giugno 2010 by redazione

‘Siamo alle comiche finali nonostante le rassicurazioni date al senatore Cicolani, e riportate dalla stampa reatina, l’onorevole Donato Bruno ha presentato un emendamento, in qualita’ di relatore al Codice delle autonomie, che torna a prevedere la soppressione delle Province con popolazione inferiore questa volta a 200 mila abitanti’. E’ quando dichiarato dal presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli. ‘Il criterio degli abitanti viene aggiunto tra i principi della delega al Governo per rivedere i confini delle Province: principi che in precedenza facevano riferimento anche all’estensione territoriale. – prosegue – Sull’emendamento, che verra’ votato martedi’ dalla Commissione Affari Costituzionali, il ministro Calderoli ha dichiarato, attraverso le agenzie, che il Governo esprimera’ parere favorevole’. ‘Sull’abolizione delle Province la maggioranza continua a dare i numeri – conclude – infierendo su quelle demograficamente piu’ piccole senza procedere all’abolizione delle Province metropolitane su cui tutti sono d’accordo. Su questo convocheremo rapidamente il consiglio provinciale per consentire alla comunita’ reatina di esprimere il proprio dissenso’.

Comments (0)

Tags: ,

LA PROVINCIA DI RIETI FORSE SARA’ ABOLITA

Pubblicato il 26 maggio 2010 by redazione

“Se fossero confermate le notizie riportate dalle agenzie, la manovra prevederebbe l’abolizione delle Province con popolazione inferiore ai 220mila abitanti. Domani scopriremo chi è il genio che ha deciso di fissare questa asticella per definire l’utilità o l’inutilità delle Province. Ogni volta che si affrontano i temi istituzionali con la fretta della Finanziaria si producono mostri. Qualcuno ci dovrà spiegare infatti perché Imperia con 220 mila 712 abitanti è provincia utile ed Asti con 217 mila no. Avevamo concordato con il ministro Calderoli l’inserimento nella Carta delle autonomie, che è attualmente in discussione in Parlamento, di una norma che avrebbe aperto la strada alla revisione dei confini delle Province che naturalmente dovrebbe essere basata su dati di natura socio-economica e con qualche riflessione un po’ più approfondita, Regione per Regione. Le Province interessate all’abolizione sono solo 9. Tutto ciò mentre resta inattuata da anni l’istituzione delle Città metropolitane che prevede la scomparsa di 12 grandi Province. La cosa più divertente di questa vicenda è che scomparendo Isernia e Matera il Molise e la Basilicata diventeranno Regioni che coincidono con la Provincia. Per quanto riguarda la Provincia di Rieti aspettiamo con ansia che il Governo ci spieghi, visto che dovrà sparire la Provincia di Roma, se dobbiamo essere accorpati a Terni a L’Aquila, o ad Ascoli e in quale Regione finiremo”.
E’ quanto dichiara il presidente della Provincia di Rieti, Fabio Melilli, in meritoalle prime notizie sulla manovra finanziaria decisa dal Governo.

Comments (0)

Tags: , , , ,

A MAGGIO LA RESA DEI CONTI NEL PD LAZIALE SCOSSO DAL DOPO REGIONALI

Pubblicato il 27 aprile 2010 by redazione

Un’assemblea regionale da tenere in tempi bravi, entro i primi di maggio, e nella quale mettere a dibattito l’attivita’ della Direzione politica alla luce degli esiti delle ultime elezioni regionali. E’ l’indicazione che e’ emersa dalla Direzione regionale del Partito Democratico che si e’ riunita questa sera in un Hotel Romano. Un’indicazione anticipata dal segretario Alessandro Mazzoli nella sua relazione introduttiva (‘per dare una sede piu’ ampia per la legittima discussione interna perche’ c’e’ un dibattito che investe anche il mio ruolo e va fatto nella sede piu’ ampia e autorevole possibile’) poi confermata da due ordini del giorno, il secondo, in particolare, a firma di decine di delegati che fanno riferimento alle aree di Roberto Morassut e Ileana Argentin, parlano di ‘discontinuita’ nella conduzione politica’, della necessita’ di una ’direzione piu’ aperta e autorevole’ che abbia ‘piu’ chiaro il valore dei Circoli’ e che valorizzi di piu’ ‘l’autonomia del gruppo dirigente del Lazio’. Molte infatti sono le sfide, si e’ detto nel corso del dibattito, che attendono il Pd Lazio: l’opposizione alla Giunta Polverini in Regione e la campagna elettorale del 2013 per il Campidoglio. ‘La maggioranza risicata in consiglio regionale – ha sottolineato il vicepresidente del Consiglio uscente, Carlo Lucherini – ci da’ grandi spazi di manovra politica’. ’Di fronte alla discussione interna al Pdl – ha spiegato poi il deputato Michele Meta – dobbiamo farci trovare piu’ pronti di quanto eravamo prima delle Regionali. Sento la mancanza di un progetto e chiediamo oggi alla maggioranza che ha il 44% se e’ in grado di rispondere a questa richiesta. Altro tema quello dell’autonomia del gruppo dirigente rispetto al centro’. La Direzione, che per il grande numero di iscritti a parlare e’ stata aggiornata a giovedi’ prossimo, e’ stata presieduta da Fabio Melilli, già dimissionario per vicende legate al listino Bonino, che ha spiegato pero’ di avere revocato le dimissioni per ripresentarle nella piu’ adatta sede dell’assemblea regionale.

Comments (0)

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

ottobre: 2017
L M M G V S D
« giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031