Tag Archive | "marcello meroi"

Tags: , , , , ,

PRESTO UN NUOVO SVINCOLO SULLA SUPERSTRADA ORTE-VITERBO

Pubblicato il 24 maggio 2010 by redazione

Al via la realizzazione di un nuovo svincolo di collegamento tra la superstrada Orte-Civitavecchia e la strada provinciale Acqua Rossa, alle porte di Viterbo. L’opera e’ finalizzata a facilitare l’accesso al polo industriale- artigianale che si trova nella zona, nel quale ha sede anche il mercato ortofrutticolo del capoluogo. Per consentire all’Anas l’apertura del cantiere, la provinciale Acqua Rossa e’ stata chiusa al traffico. Lo ha reso noto il presidente della Provincia Marcello Meroi. Il progetto prevede l’allungamento di circa 10 metri di un cavalcavia che passa sopra la superstrada, al quale saranno poi collegate rampe d’accesso e il nuovo svincolo. I lavori dureranno tre mesi. ‘Si tratta di un intervento molto importante – ha detto Meroi – sia per i cittadini che per il polo industriale e artigianale. I traffici commerciali tra qualche mese saranno notevolmente agevolati, cosi’ come gli spostamenti dei cittadini. I residenti avranno qualche disagio momentaneo, ma poi riceveranno grandi benefici, soprattutto in vista del futuro completamento della superstrada fino a Civitavecchia’. Infine, l’assessore provinciale ai Lavori pubblici Giovanni Maria Santucci ha annunciato la realizzazione di una rotatoria sulla strada Vitorchianese. ‘I lavori – ha detto – partiranno non appena sara’ stata espletata la gara d’appalto’.

Comments (0)

Tags: , , , , , , , , ,

PROVINCIALI DI VITERBO, LEGISLATURA NON INIZIA

Pubblicato il 05 aprile 2010 by redazione

La commissione elettorale del tribunale di Viterbo ha proclamato eletti 23 consiglieri provinciali piu’ il presidente e non 24 quanti sono i collegi elettorali. Una decisione inaspettata e al momento inspiegabile che, secondo il neopresidente Marcello Meroi, potrebbe impedire la convocazione del plenum del nuovo consiglio e, quindi, di avviare l’attivita’ amministrativa. Il presidente, eletto direttamente dagli elettori, ad avviso di Meroi, non puo’ essere incluso tra i consiglieri. In effetti, in tutte le legislature successive all’entrata in vigore della legge di riforma delle autonomie locali, l’assemblea di Palazzo Gentili e’ stata sempre composta da 24 consiglieri piu’ il presidente, cioe’ da 25 membri. ”Se non riuscissimo a chiarire la vicenda -  ha detto il sindaco di Viterbo e coordinatore provinciale del Pdl Giulio Marini – non ci resterebbe altro da fare che presentare un immediato ricorso alla stessa commissione ed eventualmente al Tar. Intanto, pero’, la legislatura non puo’ avere inizio”. In base alla decisione del tribunale, a rimanere escluso e’ un consigliere dell’Udc, la cui rappresentanza scenderebbe da 4 a 3 consiglieri. Sul fronte dell’opposizione di centrosinistra, invece, la commissione non ha proclamato eletto Gemini Ciancolini (PD) e lo ha sostituito con Giulio Ferrara (SEL). Anche in questo caso si annunciano ricorsi.

Comments (0)

Tags: , , ,

PROVINCIALI DI VITERBO: PDL NEL CAOS, SI RITIRANO CANDIDATI

Pubblicato il 28 febbraio 2010 by redazione

Colpo di scena nel centrodestra viterbese: mentre i rappresentati del partito erano in fila per depositare le liste in tribunale, il loro candidato alla presidenza della provincia Marcello Meroi ha sottoscritto l’apparentamento con l’Udc. E lo avrebbe fatto all’insaputa dei suoi. Subito dopo e’ stato il caos, tanto che alcuni candidati del Pdl hanno annunciato il ritiro delle loro candidature. Due lo hanno gia’ formalizzato: Paolo Equitani e Piero Camilli,
entrambi consiglieri provinciali uscenti. Ieri pomeriggio, a larghissima maggioranza, la direzione del Pdl aveva deciso di non accettare l’accordo raggiunto a livello regionale con l’Udc. I centristi si erano messi subito al lavoro per presentare una loro lista con candidato presidente il segretario provinciale Gianmaria Santucci. Poco prima di mezzogiorno di oggi, pero’, Meroi ha ricevuto una telefonata da Roma che gli imponeva di firmare l’apparentamento con l’Udc. Una prerogativa quest’ultima che spetta solo al candidato presidente. Cosi’ ha chiamato Santucci, che era anche lui in fila in tribunale per depositare la sua lista, e gli ha firmato l’accettazione dell’apparentamento. Alcuni esponenti del Pdl, oltre ai 7 – 8 che hanno deciso di ritirarsi, sostengono che il centrodestra potrebbe essere escluso dalle elezioni, perche’ ha depositato le liste senza indicare l’apparentamento con l’Udc, mentre in quella dei centristi l’apparentamento e’ indicato. Sono gia’ al lavoro gli avvocati.

Comments (0)

Tags: , , , , ,

A VITERBO E’ RIVOLTA NEL PDL PER L’ACCORDO CON L’UDC

Pubblicato il 03 febbraio 2010 by redazione

E’ rivolta nel Pdl viterbese contro l’accordo siglato ieri a Roma con l’Udc per le elezioni provinciali. L’intesa, che ha portato alla candidatura alla presidenza dell’ex sindaco di Viterbo Marcello Meroi, non piace ne’ agli ex Forza Italia ne’ ai Popolari e Liberali. A far scoppiare la protesta non e’ tanto la scelta di Meroi quanto la ‘contropartita’ concessa all’Udc che, in caso di vittoria, otterrebbe la vice presidenza della Provincia e tre assessori su otto. ‘L’accordo che scavalca completamente le prerogative del coordinamento provinciale e’ inaccettabile – dice il segretario regionale dei Popolari e Liberali e membro del coordinamento laziale del Pdl Candido Socciarelli – temo che nel Pdl viterbese stia per arrivare uno tsunami’. Secondo Francesco Battistoni, candidato cinque anni fa alla carica di presidente della Provincia, ’il Pdl romano ha confezionato un pacchetto che penalizza fortemente la componente di Forza Italia’. In rivolta anche numerosi sindaci e amministratori locali. ’La conclusione delle trattative – dice Andrea Di Sorte, assessore comunale a Bolsena – dimostra che l’Udc e Rodolfo Gigli hanno vinto ancora, ma noi non cistiamo: propongo di ribaltare il tavolo e metterci in proprio. Il circolo Pdl di Acquapendente ha diffuso una nota dal significativo titolo: ‘Noi Meroi non lo votiamo’.

Comments (0)

Tags: , ,

MARCELLO MEROI E’ IL CANDIDATO PDL-UDC ALLA PROVINCIA DI VITERBO

Pubblicato il 02 febbraio 2010 by redazione

Marcello Meroi, 52 anni, sindaco di Viterbo dal 1995 al 2000 e deputato di An dal 2001 al 2005, e’ il candidato del centrodestra a presidente della Provincia di Viterbo alle elezioni del 28 marzo prossimo. L’accordo che ha sancito la candidatura di Meroi e’ stato raggiunto oggi a Roma nel corso di un incontro tra i vertici regionali del Pdl e dell’Udc. Per dare il via libera a Meroi  l’Udc ha rinunciato all’offerta del Pd di candidare un proprio esponente alla presidenza della Provincia.

Comments (0)

Advertise Here

Le nostre immagini

Vedi tutte le immagini

Advertise Here

Sondaggio

TI PIACE LA STATUA DEDICATA A GIOVANNI PAOLO II IN PIAZZA DEI CINQUECENTO A ROMA?

View Results

Loading ... Loading ...

Previsioni Meteo

NEWSLETTER

CALENDARIO

aprile: 2017
L M M G V S D
« giu    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930